Rovereto

Rovereto

"Giotto e il Novecento": una mostra imperdibile al MART

1 struttura disponibile

Dall'8 dicembre 2022 al 19 marzo 2023, la mostra "Giotto e il Novecento" presenta opere di artisti moderni e contemporanei ispirate all’arte di Giotto, il maestro che rivoluzionò la pittura medievale. Nel primo novecento Carlo Carrà, Mario Sironi e Arturo Martini, ma anche Gino Severini, Massimo Campigli, Achille Funi, Ubaldo Oppi, rintracciarono in Giotto il principale testimone di un’eternità alla quale guardare. Pochi decenni dopo, l’eredità giottesca influenza l’opera di alcuni protagonisti dell’arte italiana come Giorgio Morandi, Fausto Melotti, Mario Radice, Lucio Fontana, ma anche il lavoro di grandi artisti internazionali come Henri Matisse, Yves Klein, Mark Rothko, Josef Albers e Tacita Dean. Con "Giotto e il novecento" il Mart conferma l’attenzione ai confronti tra antico e contemporaneo, nel solco della linea di indagine voluta dal presidente Vittorio Sgarbi. (Photo: Mart, Simon Donini)

Hotel Mercure Nerocubo Rovereto

Gli ambienti del Mercure Nerocubo Rovereto fanno parte di un progetto d'arte contemporanea site specific, che ha visto il coinvolgimento di 8 artisti internazionali: ne risultano più di 100 opere d'arte originali distribuite negli spazi comuni ed in ogni camera dell'hotel. L'architettura esterna dinamica e asimmetrica da origine a volumi leggeri e lineari; mentre l'interno è caratterizzato dalla ricerca della semplicità e dall'utilizzo di materiali come cemento, legno e vetro. Il Ristorante e Lounge Bar propone ai clienti un menù ispirato alla cucina italiana e trentina. Il Mercure Nerocubo Rovereto è stato pensato con l’obiettivo sociale di offrire i propri servizi rispettando il principio del “bilancio energetico nullo”.

Scopri la struttura
product img thumbnail

City & Gallery

1 notte e un'esperienza per 2 persone

Prezzo
€ 169.00