Pont-Aven

Pont-Aven

Tra mulini e pennellate nel rifugio di Gauguin

1 struttura disponibile

È grazie al maestro post-impressionista Paul Gauguin che Pont-Aven ha guadagnato la sua fama. Il pittore francese scelse questo pittoresco villaggio della Bretagna nel 1886 come sua residenza, fondando una scuola artistica che ne porta il nome, di cui fecero parte anche Bernard, Sérusier e Maufra. I caratteristici mulini sul fiume Aven, l'atmosfera luminosa e i suggestivi sentieri tra i boschi diedero grande ispirazione a Gauguin, così come il crocifisso nella cappella di Trémalo fu preso a modello per il suo "Cristo Giallo".

La Passerelle de Pont-Aven

La Passerelle Pont Aven, edificio dell’inizio del XX secolo, è situato di fronte al fiume Aven. Le sue 5 camere beneficiano di questa gradevole vista, così come la sala colazione. La posizione della villa è ideale per una passeggiata verso il porticciolo e il centro di Pont Aven, mentre nel giardino terrazzato si potrà godere di un momento di relax.

Scopri la struttura
product img thumbnail

I luoghi dell'Impressionismo

2 notti per 2 persone

Prezzo
€ 390.00