Consigli di viaggio

10 destinazioni da visitare nel mondo nel 2024

Consigli di viaggio

Hai voglia di partire per un viaggio e vivere nuove avventure nel mondo? Vediamo quali sono le destinazioni da visitare quest’anno che in Boscolo Gift abbiamo selezionato per te. Ogni anno alcune mete sono più ambite dai turisti rispetto ad altre e tutte hanno una cosa in comune: sono delle vere e proprie perle da scoprire. Che tu sia un appassionato di avventure culturali, un amante della natura incontaminata o un viaggiatore alla ricerca di sapori autentici, tra le nostre proposte troverai un ventaglio di esperienze che ti accontenteranno e ogni città ti catturerà con il suo fascino. Ecco le 10 città del mondo da visitare nel 2024

Città del mondo imperdibili da visitare

Scegliere 10 città da visitare non è semplice poiché nel panorama nazionale e internazionale sono tante le mete che permettono di trascorrere alcuni giorni indimenticabili. Dalle frenetiche metropoli ai tranquilli paesaggi naturali, il mondo è pieno di invitanti destinazioni che stanno solamente aspettando di essere esplorate. Scegli tu: Italia, Turchia, Francia, Marocco, Spagna, Inghilterra e Portogallo offrono infiniti capolavori da ammirare, basti pensare ai Musei di Londra e di Firenze, alle moschee di Marrakech o alle architetture di Barcellona. Potrai assaporare la cucina tipica di Fes, innamorarti dei fiori di Amsterdam o fare shopping per le vie di Parigi. Preparati a essere sorpreso, incantato e ispirato mentre ti immergi in un mondo di meraviglie. 

Istanbul, dove si incrocia l’est e l’ovest del mondo

Ricca di storia e dal fascino intramontabile, Istanbul, in Turchia, è stata capitale di imperi del passato e oggi riesce ancora a incantare i visitatori. Conosciuta in passato come Costantinopoli e Bisanzio, a cavallo tra occidente e oriente – unica città al mondo – è la destinazione ideale per chi ama le grandi città, i colori e lo spirito multiculturale.
Se scegli di visitare Istanbul devi sapere che questa meravigliosa città conta quasi tremila moschee, molte delle quali vantano una storia millenaria. Da visitare assolutamente Santa Sofia e la Moschea Blu. La prima domina piazza Sultanahmet ed è uno dei più grandi edifici del mondo, è risalente al VI secolo – uno dei migliori esempi di architettura bizantina – e dopo diverse vicissitudini è tornata a essere un luogo di culto nel 2020. La Moschea blu invece è tra le moschee più famose e suggestive di Istanbul e deve il suo nome al colore delle maioliche che ne rivestono gli interni.

A Istanbul c’è tanto altro da vedere: ti puoi concedere, ad esempio, un tour sul Bosforo in battello per rilassarti e ammirare la città dall’acqua.
Una delle tradizioni della Turchia che devi provare per vivere al meglio la loro cultura è l’hammam, il bagno turco, magari dopo aver trattato con i mercanti del Gran Bazar, il mercato coperto più conosciuto e più grande del mondo. Strade, vicoli e negozi lo rendono una città in miniatura assolutamente da visitare.

Parigi la romantica

Se vuoi vivere la magia di una delle città più romantiche al mondo allora ti consigliamo di partire per visitare Parigi.

Città dell’amore, capitale della Francia e della moda, Parigi è ricca di sorprese, di bellezze, d’arte e di cultura ed è da visitare almeno una volta nella vita.
Qui le cose da fare durante un weekend sono infinite: puoi partire imbarcandoti per una crociera sulla Senna  e ammirare la città da una prospettiva unica, magari al tramonto, degustando un ottimo calice di vino.
Se ti appassiona l’arte puoi visitare alcuni degli importantissimi musei – sono più di 150 – che ospitano capolavori internazionali come il Museo del Louvre che è noto mondialmente per tante celebri opere fra cui la Gioconda di Leonardo da Vinci, o il museo d’Orsay.
Puoi passeggiare per le vie dello shopping, scoprire il quartiere latino e fermarti in un caratteristico Café parigino oppure rilassarti in uno dei tanti parchi e giardini della città, ideali per una sosta dopo una lunga camminata per le vie del centro. Il tempo a Parigi non basta mai ed è difficile non rimanere incantati dalla Ville Lumiere.

Tutti i colori di Barcellona

Colorata, bizzarra ed entusiasmante, Barcellona propone tantissime attrazioni da non perdere. La città catalana è una culla di capolavori artistici, tra questi le opere dei pittori Picasso e Mirò custodite nei musei e le incredibili architetture del geniale Gaudì, come la Sagrada Familia e Casa Batlló.  Quest’ultima, che risale al 1877, è considerata una delle architetture più iconiche della città e, con le sue stupende decorazioni e gli affascinanti accostamenti di colori, rappresenta la piena libertà artistica di Gaudì.
La Sagrada Familia è invece il monumento più caratteristico di Barcellona, un progetto immenso che l’architetto iniziò nel 1883 e a cui lavorò oltre 40 anni, senza riuscire a terminare i lavori, che ancora oggi sono in corso. Si tratta di un luogo incredibile e imponente che in breve tempo raggiungerà il suo aspetto definitivo. Barcellona deve la sua fama e originalità anche ad altri artisti catalani come Eusebi Arnau, Domènech i Montaner e Josep Puig i Cadafalch. La città non è solo arte e cultura, puoi infatti trascorrere una giornata in spiaggia, provare la gastronomia locale o visitare il colorato Mercat de la Boqueria, un famosissimo mercato coperto. Una cosa è certa: a Barcellona non ci annoia mai. 

Amsterdam, tra arte e tulipani

Atmosfere da favola, trasgressione, scorci pittoreschi e canali patrimonio Unesco: questa è Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi. Nota come “Venezia del Nord” per i numerosi canali, Amsterdam è famosa per la sua architettura caratteristica, con casette dai tetti spioventi e facciate colorate. Questa vivace città offre differenti attrattive e luoghi da visitare, tra questi il Museo di Van Gogh che ospita la collezione d’opere più completa al mondo del celebre impressionista, e il Rijksmuseum con opere di Vermeer, Rembrandt, Hals e Van Eyck.
Sono caratteristici poi il mercato dei fiori, colorato e galleggiante, il quartiere a luci rosse, Vondelpark, un parco in stile inglese dovere immergersi nella natura e l’Heineken Experience, un museo interattivo sulla storia e la produzione della birra.
La Casa-museo di Anna Frank è un altro luogo di interesse storico, testimonianza di una pagina di storia che ha riguardato tutta l’Europa.
E se vuoi vivere la città come i locals noleggia una bicicletta ed esplorare strade, ponti, parchi e musei pedalando. Visitare Amsterdam è un’esperienza che non scorderai facilmente: se ancora non hai avuto l’occasione di un weekend in questa capitale non aspettare altro tempo.

Firenze e le sue meraviglie

Considerata una delle città più belle d’Italia, Firenze, splendida città toscana situata sulle rive del fiume Arno, è unica e di straordinaria bellezza. Con i suoi antichi palazzi, le sue strade ricche di storia e i suoi musei riconosciuti mondialmente, Firenze non finisce mai di incantare i visitatori. Se decidi di trascorrere un weekend qui, non puoi perderti il Duomo – quarta chiesa d’Europa per grandezza – con la meravigliosa cupola del Brunelleschi, un vero capolavoro che domina il panorama urbano. Importante anche il Campanile di Giotto da cui puoi godere di una vista mozzafiato sulla città e il Palazzo Vecchio (in Piazza della Signoria) dove sono collocate opere di Michelangelo e Donatello. 

Se poi hai tempo a disposizione puoi visitare La Galleria degli Uffizi – uno dei complessi museali più belli al mondo – dove sono esposte opere di Botticelli, Michelangelo e Caravaggio.
Vuoi godere di una vista stupenda sulla città? Allora raggiungi Piazza Michelangelo, che all’alba o al tramonto regala emozioni imperdibili. Tra chiese, musei, basiliche, monumenti storici, giardini e gallerie d’arte, Firenze è davvero un luogo in cui camminare senza meta, perdersi e ritrovarsi, circondati da storia e bellezza.

London calling

Scegliere di visitare Londra significa partire per una città dinamica, multietnica, ricca di tradizioni e adatta a tutti. Sono tanti i luoghi di interesse che potresti visitare durante un soggiorno in questa metropoli, tra cui Buckingham Palace la residenza ufficiale della famiglia reale britannica – da visitare nel momento del cambio della guardia. E che dire di una visita all’abbazia di Westminster, la chiesa dove vengono incoronati i sovrani inglesi? Per non parlare, poi, del ponte levatoio più famoso al mondo, il Tower Bridge, da cui si può godere di una splendida vista sul fiume e sulla città. 

Londra accontenta anche gli appassionati d’arte con l’antichissimo British Museum e la National Gallery, che annovera opere di artisti come Van Gogh, Botticelli, Leonardo e Michelangelo.
Se ti trovi a Londra di certo non puoi perderti Camden Town, un quartiere dall’atmosfera unica, dove puoi trovare anche il Camden Market, che propone oggettistica, abbigliamento, gioielli e articoli di qualsiasi tipo. Londra vanta poi la presenza di un gran numero di parchi e spazi verdi, tra questi da visitare Hyde Park, Regent’s Park e Kensington Gardens.
Londra è bellissima di giorno, ma al calare della sera assume un suggestivo fascino, che puoi ammirare interamente dallo Shard, il grattacielo più alto dell’Europa Occidentale, da dove è possibile godere di una vista a 360°.

Lisbona, vivace e accogliente

Città dall’eccezionale patrimonio storico e culturale, Lisbona, capitale del Portogallo, offre innumerevoli esperienze e attrazioni. Cosa fare in un weekend in questa vivace città? Innanzitutto il nostro consiglio è quello di organizzare un tour dei quartieri iconici, dove si respira la vera anima di questa città, come Alfama – il più antico di Lisbona – Chiado e Baixa, approfittando dei numerosi miradouros, i punti panoramici dai quali ammirare tutta la città.
Il miglior modo per spostarsi a Lisbona è attraverso i tram, tra questi la Linea 28 è la più famosa e permette di fare un giro dei quartieri con le attrazioni principali.
Per godere di uno spettacolare skyline non devi invece perderti l’Elevador de Santa Justa, un ascensore dallo stile liberty che è considerato una vera e propria opera d’arte. La Torre di Belém poi, fortezza difensiva diventata Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è uno dei monumenti più rappresentativi di Lisbona insieme al Monastero dos Jeronimos.
E ricordati di assaggiare i pasteis de nata, i dolcetti tipici del Portogallo e di assistere a uno spettacolo di Fado, la musica tradizionale di Lisbona. 

Un tuffo nel passato a Fes in Marocco

Nel Marocco settentrionale, tra le colline del Maghreb, troviamo la città medievale di Fes. La cittadina viene considerata il cuore pulsante del Marocco ed è un vero e proprio tesoro di palazzi, moschee, stradine e maioliche. Prima di iniziare la tua esplorazione della città, devi fermarti alla Porta Blu, Bab Boujloud, un maestoso ingresso monumentale che permette di accedere alla Medina di Fes. Dopo aver attraversato il complesso architettonico, si entra nell’area settentrionale della Medina: quest’ultima, colorata e labirintica, è un dedalo di stradine dove è bello perdersi tra botteghe di artigiani, palazzi, moschee, negozietti e cibi tipici.
Ti consigliamo poi di visitare la Madrasa Bou Inania – scuola coranica del XIV secolo, aperta anche ai non musulmani – e il Palazzo Reale, uno dei più grandi e antichi del Marocco.
Non dimenticare di sperimentare la gastronomia marocchina, ricca di spezie, e i piatti tipici come il tajine e la harira. Fès è una destinazione sempre più ambita e senza dubbio te ne innamorerai. 

Marrakech: emozioni infinite

Magica ed emozionante, Marrakech è in grado di regalare emozioni uniche a chi la visita, cominciando dalla porta più bella della città, Bab Agnaou ed entrando nella Medina di Marrakech, il cuore della città rossa. Puoi continuare percorrendo Piazza Jemaa el Fna, la piazza principale, dove troverai artisti di strada, artigiani, incantatori di serpenti e turisti che vengono da tutte le parti del mondo. Qui, i visitatori possono immergersi nell’atmosfera marocchina, esplorando bancarelle di spezie, tessuti colorati, ceramiche artigianali e molto altro ancora. Nella Medina di Marrakech ci sono anche numerosi complessi termali tradizionali, i famosi hammam. Frequentare questi luoghi è un vero e proprio rito per gli abitanti di Marrakech e rappresentano un punto di ritrovo importante per ogni marocchino.
Un’altra esperienza affascinante che Marrakech ha da offrire è il soggiorno in un riad, l’antica residenza tradizionale del Marocco, caratterizzata da un cortile interno o un giardino centrale che offre un’oasi di tranquillità in mezzo al caos della medina. Anche il Giardino Majorelle è un luogo di pace incantevole dove rilassarsi indisturbati dal trambusto della città. Marrakech è una città da scoprire e di una cosa si può essere certi: ogni angolo è una sorpresa. 

Visitare l’eterna bellezza di Roma

Camminando per la città eterna, Roma, si ha la sensazione di tornare indietro nel tempo, tanto è ricca di storia. Questa città sorprende sempre, anche chi la visita per la decima volta. Si troveranno ogni volta nuovi luoghi insoliti da visitare, angoli romantici, ristoranti tipici e architetture antiche che testimoniano la sua bellezza e maestosità. Scegliere cosa fare in un tempo limitato è una vera e propria sfida, per questo cerchiamo di aiutarti fornendoti qualche consiglio.
Al primo posto tra le cose da vedere a Roma troviamo il Colosseo, simbolo rappresentativo della città, re indiscusso di tutti i monumenti e testimone di storie di gladiatori: visitarlo è un’esperienza meravigliosa. Incredibile è anche la visita al foro romano, per immaginare come doveva essere la vita degli antichi romani. Se visiti Roma per la prima volta sicuramente vorrai fare un giro ai Musei Vaticani – tra i più importanti al mondo – e alla Basilica di San Pietro, simbolo mondiale della cristianità, la cui cupola è stata realizzata da Michelangelo.
Anche la bellissima Fontana di Trevi ti stupirà, maestosa e imponente, è una delle fontane più conosciute d’Europa. Poco distante dalla Fontana di Trevi, puoi visitare il Pantheon, realizzato nel 27 a.C.: è perfettamente conservato ed è una tappa da aggiungere alla lista delle cose da vedere qui.
I musei da visitare a Roma sono tantissimi e per chi ama l’arte la scelta è davvero ampia: i Musei Capitolini, La Galleria Nazionale, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo e tanti altri. 

Non solo musei ma anche piazze come Piazza del Campidoglio, Piazza Venezia, Piazza Navona e Piazza di Spagna, chiese, quartieri, strade e anche tantissimi piatti tradizionali da gustare, come la Carbonara e la Cacio e Pepe. Scegliere di trascorrere un weekend a Roma significa esplorare una città dalle infinite sfaccettature, dove passato e presente si incontrano per regalare emozioni uniche. 

Le destinazioni da visitare nel mondo sono tante e tutte diverse tra loro, se segui i nostri consigli riuscirai a concentrarti su quelle davvero imperdibili e potrai goderti qualche giorno all’insegna di arte, storia, cultura e gastronomia tipica. Sei pronto a partire per una nuova esperienza nel mondo?
Preferisci visitare città in Italia? Scopri allora le destinazioni scelte da Boscolo Gift.